Spettacoli Teatrali

I temi centrali dei nostri spettacoli teatrali sono la memoria, alcuni avvenimenti storici, i diritti.

I protagonisti sono le donne e gli uomini.

In scena, sempre con la musica dal vivo, se ne parla con ironia, lucidità, leggerezza, e il pubblico si diverte, si commuove, si interroga, si distoglie, si appassiona.

 

RECORDARI – Per il passato e il presente da non dimenticare

Uno scambio tra parole e musica che diventa urlo musicale e riflessione intima e profonda delle immagini lette, evocate, ricordate in memoria e in rispetto di uomini e donne vittime di genocidi.

 

 

 

MI PIACE DA MORIRE – Ognuno di noi quando è solo è già una comitiva

Uno spettacolo comico con musica dal vivo, che spazia, con tono leggero e autoironico, da argomenti di ordinaria quotidianità come il rapporto uomo-donna, il sesso, gli svaghi, a temi più spessi: memoria, amore, senso della vita.

 

 

 

LIBERTA’ MINATA – Nato per il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne

La struttura bianca di un cubo, accoglie sette figure e racconti di donne e sulle donne. Su fogli di carta di forme, dimensioni, grammatura diverse, le parole di poetesse, scrittrici, artiste vittime di violenza, ma anche documenti e riferimenti storici. La musica cuce l’intera drammaturgia e crea momenti durante i quali, la riflessione, può fluire libera e profonda.

 

 

Ph. Pierluigi Giorgi

COLMI LAZZI SCHERZI E INEZIE – Pastiche comico-musicale

E’ un surreale divertentissimo omaggio alla nostra migliore tradizione che fonde riferimenti alti con strizzatine d’occhio all’avanspettacolo. Un’attrice e un musicista, un pubblico e una domanda universale: che cosa cerchiamo quando andiamo  teatro? o ancor meglio, cosa ci piacerebbe trovarvi? seduti sulle poltrone, che tipo di emozioni vorremmo provare?

 

 

1914-1918 PETROLINI SCALARINI MARINETTI

La prima guerra mondiale in musica, tra poesie e manifesti, articoli e aforismi, lettere e racconti dal fronte. Nello spettacolo, con musica dal vivo, si svela ciò che lega l’opera del grande comico Ettore Petrolini, al primo caricaturista italiano Giuseppe Scalarini, a uno dei creatori del movimento futurista Filippo Tommaso Marinetti. Un viaggio tra Roma, Gallarate, Milano e le trincee.

 

 

 

SOSTIENE ANITA – La storia d’Italia raccontata da una donna

Ne parla il regista Eugenio Allegri: “Suoni e parole non solo di donne ma con una sola donna al centro, Anita Garibaldi: giovane, bellissima, ardita, moglie innamorata e sensibile, madre instancabile e dolcissima, combattente intelligente e coraggiosa, donna moderna e libera in un mondo che ancora oggi si può e si deve liberare”.

 

 

VISIBILI CITTA’ INVISIBILI 

Spettacolo per un’attrice, un musicista poli-strumentista, e performance live di pittura, forme e scenografie viventi. Ispirato a due grandi opere letterarie quali Le città invisibili di Italo Calvino e Il Milione di Marco Polo, è dedicato alla civitas-città, alla civilitas-civiltà, al civilis-cittadino. Uno spettacolo che mira a scoprire la città che è in noi, alla città che siamo, alla città che potremmo essere.

 

Spettacoli Teatrali
Rassegne e Festival
PULSANTEreadings
PULSANTEconcertospettacoli
PULSANTEformazione