Spettacoli Teatrali

I temi centrali dei nostri spettacoli teatrali sono la memoria, alcuni avvenimenti storici, i diritti.

I protagonisti sono le donne e gli uomini.

In scena, sempre con la musica dal vivo, se ne parla con ironia, lucidità, leggerezza, e il pubblico si diverte, si commuove, si interroga, si distoglie, si appassiona.

SCROSCIA ZAMPILLA MORMORA

Uno spettacolo teatrale musicale dedicato all’acqua con live painting.

 

E’ un florilegio!

Uno spettacolo teatrale musicale con performance floreale, dedicato ai fiori.

 


RECORDARI – Per il passato e il presente da non dimenticareUno scambio tra parole e musica che diventa urlo musicale e riflessione intima e profonda delle immagini lette, evocate, ricordate in memoria e in rispetto di uomini e donne vittime di genocidi.

MI PIACE DA MORIRE – Ognuno di noi quando è solo è già una comitiva

Uno spettacolo comico con musica dal vivo, che spazia, con tono leggero e autoironico, da argomenti di ordinaria quotidianità come il rapporto uomo-donna, il sesso, gli svaghi, a temi più spessi: memoria, amore, senso della vita.

LIBERTA’ MINATA – Nato per il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne

La struttura bianca di un cubo, accoglie sette figure e racconti di donne e sulle donne.

Su fogli di carta di forme, dimensioni, grammatura diverse, le parole di poetesse, scrittrici, artiste vittime di violenza, ma anche documenti e riferimenti storici. La musica cuce l’intera drammaturgia e crea momenti durante i quali, la riflessione, può fluire libera e profonda.

Ph. Pierluigi Giorgi

COLMI LAZZI SCHERZI E INEZIE – Pastiche comico-musicale

E’ un surreale divertentissimo omaggio alla nostra migliore tradizione che fonde riferimenti alti con strizzatine d’occhio all’avanspettacolo.

Un’attrice e un musicista, un pubblico e una domanda universale: che cosa cerchiamo quando andiamo  teatro? o ancor meglio, cosa ci piacerebbe trovarvi? seduti sulle poltrone, che tipo di emozioni vorremmo provare?

1914-1918 PETROLINI SCALARINI MARINETTI

La prima guerra mondiale in musica, tra poesie e manifesti, articoli e aforismi, lettere e racconti dal fronte.

Nello spettacolo, con musica dal vivo, si svela ciò che lega l’opera del grande comico Ettore Petrolini, al primo caricaturista italiano Giuseppe Scalarini, a uno dei creatori del movimento futurista Filippo Tommaso Marinetti. Un viaggio tra Roma, Gallarate, Milano e le trincee.

SOSTIENE ANITA – La storia d’Italia raccontata da una donna

Ne parla il regista Eugenio Allegri: “Suoni e parole non solo di donne ma con una sola donna al centro, Anita Garibaldi: giovane, bellissima, ardita, moglie innamorata e sensibile, madre instancabile e dolcissima, combattente intelligente e coraggiosa, donna moderna e libera in un mondo che ancora oggi si può e si deve liberare”.

VISIBILI CITTA’ INVISIBILI 

Spettacolo per un’attrice, un musicista poli-strumentista, e performance live di pittura, forme e scenografie viventi.

Ispirato a due grandi opere letterarie quali Le città invisibili di Italo Calvino e Il Milione di Marco Polo, è dedicato alla civitas-città, alla civilitas-civiltà, al civilis-cittadino. Uno spettacolo che mira a scoprire la città che è in noi, alla città che siamo, alla città che potremmo essere.

Scarica la brochure

 

Spettacoli Teatrali
Rassegne e Festival
PULSANTEreadings
PULSANTEconcertospettacoli
PULSANTEformazione