Dicono di noi

RASSEGNA STAMPA

 

LA VOCE DI BEATRICE – Dante Festival Lecco | Settembre 2021

“… La recitazione è sciolta, chiara, espressiva: in sala il pubblico dei più piccoli segue come una favola il racconto della vita della donna alternato a brani di Dante che, grazie alle brevi e divertenti “versioni in prosa”, risultano estremamente chiari.  La musica e il canto di Daniele Longo, a tratti rispettosamente defilati, altre volte protagonisti, tracciano una seconda via di lettura e di ascolto. E, sempre per il giovane pubblico, di comprensione e di godimento dell’opera. …Beatrice e Dante, Debora e Daniele, Enrico e Dante sono dunque, come nelle parole dell’ultima battuta prima che cali il sipario “personaggi della memoria”, e come tali restano vivi.” LeccoOnLine

LEGGI RECENSIONE

 

 

REALTA’ DEBORA MANCINI – Magazine ALBATROS Luglio 2021

 Bellezza nelle piccole cose di Paola Ratti

Alla scoperta dell’affascinante mondo artistico dell’associazione “Realtà Debora Mancini”, attraverso le parole di due dei fondatori, l’attrice Debora Mancini ed il musicista Daniele Longo.

LEGGI L’INTERVISTA

 

PIANO CON LE PAROLE – RealtàDeboraMancini con Yamaha Music Europe per Radio MCA

 

UDITE UDITE Leggi

MUSICALIA “Quella che viene trasmessa è una drammaturgia musicale vivace, divertente, con spunti di riflessione, suggestioni poetiche, momenti ironici e a tratti irriverenti, impreziosita dalla versatilità dei due artisti accomunati da una formazione varia ed eterogenea che consente loro di spaziare in modo eclettico in vari campi e in diverse modalità.” Leggi

PEGASO NEWS Leggi

TELEVISIONEMANIA ” Siete alla ricerca di un programma radiofonico diverso e intrigante, incentrato sulla musica e non solo? Vi consigliamo di sintonizzarvi ogni sabato alle ore 16 (e ogni mercoledì alle ore 12, per la replica) su Radio MCA per “Piano con le parole”, il format originale curato e realizzato da Debora Mancini (attrice e musicista) e   Daniele Longo (pianista eclettico e versatile). Leggi

OLTRE LE COLONNE Leggi

INFORMAZIONE.IT Leggi

L’OPINIONISTA “Ingredienti fondamentali sono il dialogo e l’interplay, che Debora e Daniele chiamano “tropare”, ispirandosi agli antichi trobadours in lingua d’oc che interpolavano i canti esistenti con nuove “creazioni” ovvero tropi, alcuni di essi divenuti dei brani a se stanti e molto famosi”. Leggi

PINK AND CHIC “Avete mai ascoltato “Piano con le parole”? Se la risposta è no, vi consigliamo assolutamente di recuperare. Questo format originale musical-culturale, curato e realizzato da Debora Mancini (attrice e musicista) e Daniele Longo (pianista eclettico e versatile), è davvero coinvolgente e apre la mente”. Leggi

 

 

TIME IN JAZZ 2020

“Nella stessa giornata inaugurale del 9 agosto, ritorna anche (per il quindicesimo anno consecutivo) un altro momento ormai immancabile del festival, la ‘concertazione navale’ a bordo di un traghetto della Corsica Ferries-Sardinia Ferries in viaggio dal ‘continente’ alla Sardegna: un evento reso possibile grazie alla collaborazione della Compagnia delle navi gialle, tra i principali partner di Time in Jazz. Il compito di accompagnare la traversata dal porto di Livorno (partenza alle 16) a quello sardo di Golfo Aranci (arrivo alle 22) sulla motonave Mega Express Two spetta stavolta all’attrice Debora Mancini e al musicista Daniele Longo (che nei giorni successivi saranno impegnati a Berchidda in una serie di attività per i bambini) con una performance dal titolo emblematico, Piano a babordo!: musica e letture di testi di autori che hanno indagato il viaggiare e lo scoprire.”

“Dall’11 al 14 agosto, a Berchidda, si rinnova la collaborazione del festival con l’associazione Realtà di Debora Mancini, con una serie di appuntamenti in cui l’attrice e il musicista Daniele Longo condurranno i bambini alla scoperta della musica e dei suoni, anche attraverso l’integrazione con altre forme d’espressione, come la letteratura, la pittura o il cinema. Per Daniele Longo altro impegno in agenda con Una classica serata jazz, insieme al cantautore e cabarettista Stefano Nosei e al chitarrista e scrittore Reno Brandoni.”

laREPUBBLICA 3 agosto

laREPUBBLICA

GALLURA OGGI

MEDITERRANEO ON LINE

MUSICA JAZZ

LINKORISTANO

SARDEGNAREPORTER

SARDEGNAREPORTER 12 AGOSTO

SARDEGNAREPORTER 11 AGOSTO

TISCALI

FONDAZIONE DI SARDEGNA

FSNEWS

SNAPITALY

LA NUOVA SARDEGNA

ANSA

TTG ITALIA

TRAVEL

L’UNIONE SARDA

TIME IN JAZZ 2019

Paolo Russo per  la Repubblica

“I piccoli si diceva più sopra. Oltre al ruolo organizzativo che negli anni si son saputi conquistare, anche il progetto artistico ne ha fatto un soggetto imprescindibile, cui e stata dedicata una sezione, Time to Children, con spettacoli e laboratori di evidente qualità – in particolare quelli di Debora Mancini e Daniele Longo.” 

Leggi la recensione su la Repubblica

 

 

MI PIACE DA MORIRE

Emanuela Mugliarisi per Persinsala.it

“La grande qualità di questa piccola ed energica marchigiana è proprio quella di riuscire a trattare gli argomenti più seri con intelligente levità e ironia brillante, senza mai scadere nel volgare (facile tattica usata da molti comici per guadagnare facili risate), anzi elevando qualsiasi battuta a catartica riflessione.”

Leggi la recensione su Persinsala.it

 

 

Chiara Musati per Milanoteatri.it

“…il pubblico ride di una risata intrattenibile e autentica.”

 

Leggi la recensione su Milanoteatri.it

 

 

 

Alessio Corini per Milanofree.it

“Una donna innamorata della letteratura, di D’Annunzio, Leopardi, Virginia Woolf. Una donna ”pensante“ e quindi scomoda, per chi la vorrebbe limitata alla frivolezza del fitness.”

 

Leggi la recensione su Milanofree.it

 

 

 

Sara Parziani per teatromilano.sonda.life

“Per circa un’ora e mezza di spettacolo, Debora Mancini non si risparmia, si muove per lo spazio, improvvisa, sfrutta al meglio tutte le occasioni che si presentano, anche quelle impreviste, ironizza su canzoni e passi di ballo.”

 

Leggi la recensione su Teatromilano.sonda.life

 

 

 

 

PER…BACCO!  per la rassegna ZaTL – Zona aperitivo Teatro Libero

Raffaella Roversi per Saltinaria.it

“Il particolare spettacolo è stato un omaggio al vino, ma anche alla ricchezza della parola, capace di descrivere, narrare, evocare e trasportare lo spettatore altrove.”

 

Leggi la recensione su Saltinaria.it

 

 

 

 

BUON COMPLEANNO CALVINO

 

Gilda Tentorio per Stratagemmi.it

“Uno dei pregi di questo progetto è appunto la riscoperta di un Calvino musicale: nella limatura selettiva che mira alla sottrazione di peso, lo scrittore ha calibrato perfino l’alternanza di vocali e consonanti. E in una sinergia funzionale, la musicalità sottesa alla prosa viene richiamata dal commento musicale (Daniele Longo): i suoni si adagiano fra le parole, innestano duetti dialogici con esse, danno colore a rumori ed emozioni, oppure rendono più corposo il filo sottile e iridescente dell’ironia calviniana.”  “Questo Calvino tutto da ascoltare è sicuramente un esperimento ambizioso e lodevole.”

Leggi la recensione su Stratagemmi.it

Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica.

Nietzsche